News

08 Nov 2017

Inaugurata Consentia Itinera, un viaggio virtuale per scoprire la città di Cosenza

Cosentia Itinera è la nuova esperienza multimediale altamente tecnologica e finanziata dalla fondazione Elena e Attilio Giuliani e realizzata da ETT S.p.A. a Villa Rendano per offrire un viaggio virtuale nella storia e nell’identità della città di Cosenza. E’ un perfetto connubio tra storytelling e tecnologia che proietta il visitatore in un viaggio emozionale, innovativo e personalizzato attraverso arte, cultura, tradizioni, miti, racconti e i principali accadimenti della storia di Cosenza, dai primordi alla contemporaneità. Il tutto grazie a un allestimento che coniuga ricerca scientifica a scenografie reali, ricostruzioni virtuali ed exhibit interattivi con proiezioni immersive, touch–screen, animazioni in computer grafica e postazioni di realtà virtuale.

Il fascino che avvolge il mito e la storia di Cosenza dalle sue origini ai giorni di oggi è infatti racchiuso in sette stanze collocate all’ultimo piano di Villa Rendano e segue uno sviluppo cronologico lungo le tappe e i personaggi della storia millenaria della città. Una celebrazione della storia attraverso la tecnologia e, al tempo stesso una idea di museo della città di Cosenza che si sviluppa dai primi insediamenti dei Bretti e dei romani al mito di Alarico, dai luoghi medievali ancora oggi simbolo di Cosenza - il Duomo e il Castello Svevo di Federico II –alla figura del filosofo Telesio, dalla Cosenza ottocentesca di Alfonso Rendano a quella Moderna. Il percorso si conclude “al cinema” dove il visitatore comodamente seduto su una poltrona e con i visori di realtà virtuale potrà godere delle belle immagini del ‘900 e di un’esperienza immersiva fino ai nostri giorni, un crescendo emozionale che si concluderà con un vero e proprio volo sulla città di Cosenza con immagini girate a 360° alternato da percorsi a piedi lungo i vicoli del centro storico.

Grazie a una postazione con tavolo touch di approfondimento il visitatore potrà anche visionare attraverso numerosi filtri di ricerca tutti i materiali - testi, foto e video- documentali alla base dell’intervento e nei prossimi mesi il patrimonio culturale delle biblioteche pubbliche e private sarà digitalizzato e reso consultabile.

L’esperienza non si conclude all'interno dell'ambientazione fisica del Museo ma, grazie a Mobile Consentia. Percorsi multimediali nella storia della città di Cosenza, un'applicazione mobile multipiattaforma realizzata ad hoc, il visitatore potrà portare con se informazioni e suggestioni anche dopo la visita. Lungo il percorso, attraverso i beacon, trasmettitori bluetooth, potrà altresì scoprire il dietro le quinte della realizzazione di ogni sala. Una volta uscito dal Museo, potrà scegliere tra 2 percorsi che lo guideranno verso una serie di POI - punti di interesse- dislocati all’interno della città di Cosenza.

Per maggiori informazioni visita il sito:
http://www.consentiaitinera.com/