News

25 Gen 2017

A Montecarlo una nuova esposizione per celebrare i 500 anni del Polittico di Santa Devota

Grimaldi e Doria a Dolceacqua: per i 500 anni
Il Polittico di Santa Devota in esposizione a Monaco
Montecarlo, Chiesa di Santa Devota – 25 gennaio/ 28 febbraio 2017


Grimaldi di Monaco e Doria di Dolceacqua, una storia mediterranea e un legame di 500 anni che saranno celebrati mercoledì 25 gennaio alle 18.30 presso la Chiesa di Santa Devota a Montecarlo con l’inaugurazione dell’esposizione 500 anni - Grimaldi e Doria a Dolceacqua. Protagonista il Polittico di Santa Devota, custodito e di proprietà della chiesa parrocchiale di Sant’Antonio Abate a Dolceacqua, che per la prima volta sarà esposto nella Chiesa di Santa Devota nel Principato di Monaco. In questa occasione speciale saranno anche resi noti gli studi scientifici effettuati sulle reliquie della Santa alla presenza di esperti, di padre Daniel Deltreuil, parroco della cattedrale di Monaco e dell’Arcivescovo Bernard Barsi. L’esposizione, resa possibile grazie al contributo della Compagnia San Paolo di Torino, si protrarrà fino al 28 febbraio 2017 e sarà arricchita da due postazione multimediali, realizzate da ETT S.p.A., che approfondiranno l’importanza storica, culturale, artistica e politica dell’opera e il forte legame della Famiglia Grimaldi con Dolceacqua.

Il Polittico di Santa Devota commissionato a Ludovico di Brea e realizzato nel 1517, fu voluto da Francesca Grimaldi di Monaco, sposa nel 1491 di Luca Doria di Dolceacqua per dare pace ad un territorio in continua guerra tra le due famiglie. Da questa unione nacque un legame tra i due territori mai venuto meno. La storia comune di Doria e Grimaldi parla di porti e di spazi commerciali, come Genova, di fortezze ben difese come Dolceacqua e Monaco. È anche la storia di navigazioni costiere, dalla Provenza in Liguria, ma anche di sentieri e strade dell’entroterra percorribili ancora oggi. I ripetuti matrimoni tra componenti delle due famiglie sono il sigillo di legami sempre vivi e suggellati dalle recenti visite ufficiali di S.A.S. il Principe Alberto II a Dolceacqua nel 2013 e 2015.