News

08 Feb 2017

Il progetto L'Ara com'Era alla Culturit University di Roma

Culturit University nasce all’interno del network Culturit come programma di formazione esclusiva nel campo della comunicazione, del management, delle nuove tecnologie, dell’arte e della cultura. Workshop, visite guidate, conferenze di personalità di spicco del panorama contemporaneo sono alcuni degli ingredienti che fanno di questa manifestazione di grande interesse un luogo di incontro, apprendimento e confronto.
In questo contesto così ricco si raccontano anche progetti importanti, come quello dell’Ara com’era: esperienza in realtà aumentata a opera di ETT che a sua volta narra la storia dell’Ara Pacis, uno dei più importanti capolavori dell’arte romana.

Durante la prossima edizione della Culturit University dal titolo "Le nuove tecnologie per il settore culturale, da sabato 11 a domenica 12 febbraio nella città di Roma, Adele Magnelli, project manager di ETT, sarà protagonista di uno speech sul progetto dell’Ara Pacis, presso la sede della Treccani in piazza della Enciclopedia Italiana. L’intervento è in programma per la giornata di sabato e si svolgerà nel pomeriggio, dalle 16 alle 17 circa. Alle 22 seguirà la visita al Museo dell’Ara Pacis, arricchito delle suggestioni dell’Ara com’era.

Inaugurata lo scorso 14 ottobre, L’Ara com’era è la testimonianza di come la tecnologia accompagni l’arte fin dai tempi più antichi. Mostra totalmente immersiva, consente al visitatore di vivere un’esperienza unica in prima persona, accompagnato da personaggi, divinità e animali che si animano in 3D per illustrare, insieme al colore, le origini di Roma e della famiglia di Augusto.

Per maggiori informazioni visita il sito:
http://culturit.org/